Prolattina alta e disturbi sessuali nell’uomo. Cosa fare - Disfunzione Erettile

Prolattina alta e disturbi sessuali nell’uomo. Cosa fare  Disfunzione Erettile

L'iperprolattinemia è associata alla soppressione dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadico e conseguente ipogonadismo, manifestando perdita di libido, infertilità e osteoporosi a lungo termine in entrambi i pazienti maschi e femmine, con irregolarità mestruali associate, amenorrea e galattorrea nelle donne e disfunzione erettile negli uomini .

Gli obiettivi primari della terapia nei pazienti con prolattinoma sono il controllo delle dimensioni del tumore e la normalizzazione della PRL sierica, con ripristino della funzione gonadica e sessuale e della fertilità.

 

Le manifestazioni cliniche di ipogonadismo hanno conseguenze variabili a seconda dell'età e del sesso del paziente e del desiderio di fertilità. Un'attenta considerazione delle conseguenze cliniche dell'iperprolattinemia in relazione all'età e al sesso dovrebbe aiutare a guidare il processo decisionale terapeutico.

 Un'altra considerazione importante nel raggiungere i nostri obiettivi terapeutici nei pazienti che ospitano microprolattinomi è l'osservazione che oltre il 90% dei microprolattinomi non si allarga, se seguito per 10 anni.

 

 

Le opzioni terapeutiche per la gestione dei microprolattinomi comprendono la sola osservazione, con monitoraggio dei livelli sierici di prolattina ogni 6-12 mesi, vs inizio della terapia con agonista della dopamina vs sostituzione dell'ormone steroideo gonadico (usando il contraccettivo orale o altri regimi di sostituzione estrogeni e progesterone combinati nelle donne o terapia sostitutiva con testosterone nei maschi).

Nel presente riesame, vengono esaminati i dati attuali relativi alle conseguenze cliniche dei microprolattinomi e gli esiti del trattamento in diverse fasi della durata della vita, con un algoritmo suggerito sul trattamento o meno e un regime terapeutico adeguato da istituire.



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello

 

"..Continua la lettura di altri articoli"