Terapia sostitutiva con testosterone: per chi, quando e come? - Testosterone

Terapia sostitutiva con testosterone: per chi, quando e come? Testosterone

Il riscontro di livelli di testosterone a bassa circolanza negli uomini è relativamente frequente. I sintomi dell'ipogonadismo sono molto frequenti negli uomini anziani.

Tuttavia, la diagnosi di ipogonadismo è spesso trascurata e l'opportunità di sostituire il basso livello di testosterone negli uomini anziani è molto dibattuta.

Lo scopo di questa recensione narrativa è di riassumere i passaggi necessari per formulare una corretta diagnosi e orientare verso un trattamento individualizzato. Mentre è universalmente riconosciuto il bisogno di trattare i giovani adulti con cause note di insufficienza pituitaria o testicolare, ci sono controversie sul rapporto costi-benefici del trattamento del deficit di testosterone negli uomini più anziani.

Discrepanze tra le varie linee guida disponibili non aiutano a chiarire lo scenario, tuttavia, i recenti studi clinici più ampi hanno fatto luce sul fatto che il trattamento con testosterone porta dei benefici, che non è esente da rischi.

Questo articolo riporta una revisione aggiornata delle caratteristiche diagnostiche, le varie modalità di trattamento, con i loro vantaggi e svantaggi, e come individuare e monitorare il trattamento al fine di massimizzare i benefici e minimizzare i rischi.

Il trattamento dell'ipogonadismo maschile non può più essere declassato e deve diventare parte del bagaglio culturale dell’andrologo e dell'endocrinologo.



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello

 

"..Continua la lettura di altri articoli"