Trauma pene,esiti e preoccupazione | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: Trauma pene,esiti e preoccupazione

Salve dottore ,sono un ragazzo che accusato di un trauma al pene (pene rimasto incastrato e schiacciato per diversi minuti) le lascio qua gli esiti della ecografia peniena :
Regolare l ecostruttura dei corpi cavernosi e del corpo spongioso dell uretra che non presentano ecostrutturali.
Apprezzabile lieve omogeneo ispessimento ipoecogeno della tonaca albuginea sul versante dorsale del 3 prossimale e della radice peniena verosilmimente da componente edematosa di natura postcontusiva , non evidenti ispessimenti focali di tipo fibrotico ne calcificazioni a carico della tonica albuginea.
Non raccolte fluide.
Arteria bulbo uretrale pervia con regolare vascolarizzazione al controllo eco color dlopper.
Arterie dorsali del pene pervie.
Le aeterie cavernose appaiono pervie con traccianti flussimetrici di aspetto regolare.

Posso stare tranquillo ? Ovviamente evito erezioni e rapporti.

Quindi e possibile che la tunica traumatizzata mi fa sentire quella specie di indurimento al pene in stato di riposo? Ed e possibile che dall'ansia io incosciamente continuo a contrarre il muscolo (non so come si chiama,quel muscolo che da pene in erezione se contratto fa fare movimenti al pene) e quindi e un fattore mio di stress psicologico?

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

benissimo, i risultati sono a nostro favore vedrà che in breve tempo tutto tornerà come prima


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA