Un messaggio per il Dr. Militello: Buongiorno Andrea, desideravo fornirti, brevemente, un aggiornamento circa lo stato dell’arte della mia situazione. Siamo a poco più di due mesi dall’avvio della terapia con Cialis giornaliero da 5 mg. (che però – come detto nelle altre mail – non prendo 7 giorni su 7 per via degli effetti collaterali, ma ne assumo 4/5 a settimana) e l’afflusso di sangue nel sistema venoso del pene migliora giorno per giorno, sia sotto il profilo dell’erezione che della consistenza della stessa.Non siamo giunti ancora ad un livello del tutto soddisfacente, ma sicuramente va molto meglio rispetto a qualche mese fa. Il problema purtroppo persiste sui tempi di durata di tale erezione; infatti la disfunzione erettile prosegue comunque a presentarsi nella fase post-erezione e credo che la “fuga venosa” che mi avevi diagnostico con l’ecocolordoppler, sia alla base di tale problematica. Stamane ho prenotato un’altra visita presso il tuo studio di V.le Libia per il giorno 4 gennaio 2014 nel corso della quale vorrei fare il punto della situazione generale con te e come sempre ti confermo che se ritieni opportuno farmi eseguire altri esami di qualsiasi genere, non esitare a farmelo presente! Nel complesso la situazione generale da quando sono in cura con te, è decisamente migliorata e di ciò ne sono felice e te ne ringrazio, ma penso che dobbiamo ancora “affinare” qualcosa; ovviamente a te che sei il medico, lascio la parola. Per il momento ti faccio i miei migliori auguri di buon natale e buone feste e grazie di tutto!!  Dino    (Leggi altri Messaggi)