Eiaculazione precoce: un mix di erbe può curarla - Comunicato Stampa

Eiaculazione precoce: un mix di erbe può curarla Comunicato Stampa

Eiaculazione precoce, l’andrologo: “Un mix di erbe può curarla”

Un mix di erbe può curare l’eiaculazione precoce. È questo il messaggio arrivato dal primo Congresso Nazionale di Naturopatia in Andrologia e Urologia tenutosi a Frascati qualche settimana fa.

Per saperne di più abbiamo sentito il dr. Andrea Militello, noto urologo e andrologo di Roma, ideatore moderatore ed espositore di questo interessante lavoro scientifico.

Dr. Militello, ci parli di questo suo studio che sta portando avanti da qualche anno.

Ho l’obbligo in primis di chiarire il concetto che l’eiaculazione precoce può avere varie origini sia di natura psicogena che organica. Nella forma organica abbiamo l’obbligo di. intervenire da un punto di vista medico e chirurgico per allontanare ed eliminare quei fattori che possono essere causa di eiaculazione precoce, ad esempio la presenza di un frenulo corto , di un glande ipersensibile o di una fimosi.

Quale sarebbe questa terapia rivoluzionaria per l’eiaculazione precoce?

Non la definirei rivoluzionaria, ci sono delle cure per l’eiaculazione precoce, spesso di tipo farmacologico, alcune hanno dimostrato una buona risposta nei pazienti. Anche se dobbiamo considerare che spesso queste risposte sono molto soggettive. Differenziandosi da paziente a paziente.

Da 4 anni ad esempio ho iniziato un trattamento non chimico che si basa su l’uso della griffoniapassiflora e valeriana, unite in un mix, un fitocomplesso efficace nel trattamento delle forme di eiaculazione precoce che vede alla base chiaramente una componente emozionale ed ansiosa. La griffonia è una pianta dell’Africa nord occidentale che contiene all’interno dei suoi baccelli elevate quantità di 5 idrossi triptofano, un amminoacido che le nostre cellule celebrali utilizzano per sintetizzare la serotonina ormone del benessere, ma anche responsabile nel controllo della eiaculazione precoce.

Ci può spiegare quali sono i risultati che ha ottenuto? Anche per questo possiamo considerarla uno dei massimi esperti in Italia (il dottore riceve a Roma, Viterbo, Avezzano) nella cura della eiaculazione precoce?

I risultati sono incoraggianti, circa il 30% dei pazienti ha dimostrato e riferito infatti unmiglioramento nel controllo dell’eiaculazione precoce. E posso considerarmi un esperto poiché la cura dell’eiaculazione precoce, come il trattamento della disfunzioneerettile e dell’infertilità maschile sono argomenti che l’andrologo assolutamente deve conoscere, gestire e trattare nel migliore dei modi.



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello

 

"..Continua la lettura di altri articoli"