PSA OLTRE I LIMITI | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: PSA OLTRE I LIMITI

Buongiorno, ho 49 anni, a seguito di valori del PSA costantemente sopra il 4 (tra 4.5 e 5.3) sono stato sottoposto a biopsia prostatica (12 prelievi)con il seguente risultato: iperplasia fibroghiandolare con intensa flogosi cronica interstiziale. Gentilmente vorrei un parere su questo risultato e se il PSA dovesse rimanere sempre oltre la soglia devo preoccuparmi oppure è una cosa "normale" dato l'esito della biopsia. La ringrazio

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

Salve Marco ricordiamoci innanzitutto che il PSA plasmatico non è più un marcatore tumorale ma solamente un indice di salute prostatica. Condizioni di infiammazione cronica o infezione possono determinare un aumento del PSA plasmatico. Se i marcatore tende a rimanere su questi standard non dobbiamo preoccuparci ulteriormente


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA