eiaculazione a pene moscio | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: eiaculazione a pene moscio

Gent.mo medico, sono un uomo di 45 anni e ho paura di non raggiungere più l'erezione di quando avevo 35/36 anni. Ho avuto L'eiaculazione precoce sin dal mio 1° rapporto sessuale e le mie donne per questo mi hanno sempre "deriso" e dopo un po mi lasciavano.......per qusto io mi sono sempre buttato più giù di morale anche perrchè ora faccio un lavoro che mi impegna tutta la giornata e non avrei più il tempo di intraprendere una relazione sessuale/sentimentale, può dipendere da questo motovo?? A volto se sono molto eccitato mi capite di venire con il pene moscio, è normale?? Le erezioni notturne le raggiungo e a volte eiaculo di notte, è normale?? Mentre a 35/36anni riusciuvo a raggiungere l?erezione anche da solo o guardando una figura, ora un po meno. Sono single da cica 10 anni. Spero di essermi spiegato al meglio e aspetto un Suo riscontro con ansia. Distinti saluti. Sto cercando da tempo un bravo urologo a Milano. Ho visto che viene una volta al mese è vero ?

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

Salve, bisogna mettere un po' di ordine e capire se il problema è di origine psicogena od organica bisogna Quindi affidarsi ad un andrologo di fiducia ed eseguire esami ormonali e metabolici e un test vascolare come ad esempio rigiscan test notturno visito a Milano una o due volte al mese. Ci sono bravi colleghi comunque


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA