ho 23 anni e soffro di disfunzione sessuale | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: ho 23 anni e soffro di disfunzione sessuale

Salve dottore,
ho 23 anni e soffro di disfunzione sessuale.
Me ne sono accorto quando ho avuto il primo rapporto con la mia ex ragazza,dopo un periodo di lunghissima astinenza,facendo un buco nell'acqua;perdita totale dell'erezione.
Il mio urologo mi ha fatto una visita alle vie cavernose(non so come si chiama la visita,mi ha messo un gel sulla zona scrotale e sul pene e ha visto all'interno diciamo),poi mi ha prescritto gli esami del sangue e quelli del testosterone ecc;i risultati sono stati considerati come nei limiti,quindi buoni,niente di anomalo.
Mi ha prescritto tadalafil da assumere 3 volte a settimana;quando stavo da solo avevo anche delle erezioni spontanee,però quando ero con la mia ex il pene era eretto ma non come quando stavo da solo,era molto meno rigido.
Mi ha detto che il mio deficit deriva da un fattore psicologico ma per me no...
Nella penultima visita mi ha riscontrato una varicocele di secondo grado dicendo però che non influisce per niente sulla qualità dell'erezioni.
E' da un anno che sto così,non so che fare.
Non riesco ad avere più erezioni spontanee,notturne e rigide quando sono io a stimolare.
Non sono uscito più con nessuna per paura di fare flop.
Se non mi si alza per bene nemmeno da solo,ma come può succedere con una ragazza?
Può essere una cattiva qualità del sonno?(dormo poco la notte)
Oppure cosa potrebbe essere?
E' di natura psicologica? Se sì,non dovrei avere delle erezioni dure al mattino appena mi sveglio?
GRAZIE MILLE IN ANTICIPO!

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

Così descritta sembra una chiara componente psicogena consiglio comunque di effettuare una visita andrologica per un giusto percorso diagnostico e terapeutico


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA