Consulto circoncisione | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: Consulto circoncisione

Buongiorno dottore,
ho 26 anni e a seguito di una visita per un varicocele mi è stato riscontrato un prepuzio lievemente abbondante. A detta del medico non si tratta di una fimosi ed infatti non ho alcun problema a scoprire per intero il glande. L'unico "difetto" è la pelle un po' abbondante e leggermente ispessita che una volta retratta forma sia in erezione sia a riposo un piccolo accumulo alla base del glande. Il medico ha detto che a mia discrezione posso decidere se fare o meno la circoncisione, che nel caso sarebbe eseguita insieme all'intervanto di varicocele già in programma.
La mia domanda è se sia il caso o meno di procedere con la circoncisione: da un lato "sfrutterei" l'intervento già in programma per risolvere anche questo piccolo difetto e fare prevenzione per il futuro ma dall'altro ho paura di sottopormi ad un intervento non strettamente necessario del quale potrei non rimanere completamente soddisfatto (specie per quanto riguarda l'estetica o eventuali cicatrici). In base alla sua esperienza consiglierebbe di procedere?
Grazie in anticipo per il tempo che vorrà dedicarmi. Cordiali saluti

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

Salve Personalmente sarei propenso ad eseguire l’intervento, spesso il prepuzio tende poi a sclerotizzare nel tempo


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA