L’uso del casodex nella terapia del cancro della prostata - Prostata

L’uso del casodex nella terapia del cancro della prostata Prostata

Il cancro alla prostata si sviluppa quando c'è una crescita incontrollata di cellule nella prostata, una ghiandola nel sistema riproduttivo maschile. La prostata si trova al di sotto della vescica e attorno all'uretra e la sua funzione principale è quella di produrre un fluido che si combini con lo sperma e renda il liquido seminale più liquido. Ci sono opzioni di trattamento per affrontare la condizione.

Data la posizione della ghiandola, il cancro alla prostata colpisce sia il sistema riproduttivo che quello urinario. La malattia causa sintomi come problemi urinari come un flusso urinario lento o debole o la necessità di urinare più spesso, specialmente di notte; sangue nelle urine; disfunzione erettile; e dolore ai fianchi, schiena, al torace o altre aree se il tumore si è diffuso alle ossa o in altre aree.

 

Come funziona Casodex (bicalutamide)

Casodex è una chemioterapia a base di ormoni. Il dizionario dei farmaci NCI definisce il composto come un "anti-androgeno sintetico non steroideo". La bicalutamide si lega in modo competitivo ai recettori androgeni citosolici nei tessuti bersaglio, inibendo in tal modo il legame del recettore degli androgeni. Questo agente non si lega alla maggior parte delle forme mutate di recettori degli androgeni. "Casodex è usato in combinazione con altri agonisti come leuprolide o goserelin per il trattamento del carcinoma della prostata metastatico.

 

Funziona bloccando il normale effetto dell'androgeno maschile.

 I principali tipo di androgeni prodotti dall'organismo sono il testosterone e il diidrotestosterone (DHT). Questi si formano nei testicoli, nelle ghiandole surrenali e nei tumori stessi e stimolano la crescita delle cellule tumorali della prostata. Casodex blocca questa capacità per fermare la crescita e la diffusione del cancro.

 

Secondo l'American Cancer Society, "Abbassare i livelli di androgeni o impedirle di entrare nelle cellule del cancro alla prostata spesso fa sì che i tumori della prostata si restringano o crescano più lentamente per un po 'di tempo. Ma la terapia ormonale da sola non cura il cancro alla prostata ".

 

Bicalutamide per trattare il cancro alla prostata

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha approvato l'uso di Casodex nel settembre 2009 ed è indicato per i pazienti il ​​cui cancro non può essere trattato con interventi chirurgici o radiazioni o il cui cancro rimane o ritorna dopo il trattamento. AstraZeneca ha commercializzato la bicalutamide come Casodex.

 

Il regime più comune è quello di assumere il farmaco una volta al giorno con o senza cibo. La dose, che dipende da molti fattori, sarà determinata dal medico del paziente. In generale, i pazienti devono iniziare il trattamento contemporaneamente alla terapia con LHRH.



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello

 

"..Continua la lettura di altri articoli"