Basso testosterone disfunzione erettile e fibrosi dei corpi cavernosi, scoperta la causa biologica - Disfunzione Erettile

Basso testosterone disfunzione erettile e fibrosi dei corpi cavernosi, scoperta la causa biologica Disfunzione Erettile

Il meccanismo della disfunzione erettile (DE) causata da un basso stato di androgeni non è completamente compreso.

Questo articolo pubblicato su Andrology nel mese di marzo 2021 ha voluto studiare se il basso livello di testosterone inibisce la funzione erettile dei ratti inducendo piroptosi nel corpo cavernoso (CC).

Ecco in questo articolo spiegata la differenza tra apoptosi e piroptosi

 

Materiali e metodi

Trentasei ratti Sprague ‐ Dawley maschi sani di otto settimane di età sono stati equamente divisi in sei gruppi:

  1. gruppo trattato con sham (4w sham, 8w sham)
  2. gruppo di castrazione (4w cast, 8w cast)
  3. gruppo castrazione + testosterone (T) (4w cast + T, 8w cast + T)

 

I ratti nei gruppi castrazione + T sono stati iniettati con propionato di testosterone per via sottocutanea a giorni alterni.

 

 

Dopo 4 e 8 settimane sono stati attentamente studiati:

  • il rapporto tra pressione intracavernosa massima (ICPmax) / pressione arteriosa media (MAP)
  • il livello sierico di T, la concentrazione di ossido nitrico (NO) e interleuchina ‐ 1β (IL ‐ 1β)
  • l'espressione di Dominio pirinico del recettore NOD-like contenente 3 (NLRP3), proteina simile allo speck associata all'apoptosi contenente un dominio di attivazione e reclutamento della caspasi (ASC)
  • Caspase-1 p20, gasdermin D-N (GSDMD-N)
  • fattore di crescita trasformante β1 (Sono stati analizzati TGF ‐ β1), collagene ‐ I e collagene ‐ III
  • il rapporto tra muscolatura liscia / collagene (SM / C) e la proporzione di cellule piroptotiche nel CC

 

Risultati

Il rapporto tra ICPmax / MAP (3V / 5 V) e SM / C, il livello di NO e la T sierica erano significativamente diminuiti nei gruppi di castrazione rispetto ad altri gruppi (P <0,01).

NLRP3, ASC, Caspase-1 e GSDMD sono stati espressi principalmente nel citoplasma delle cellule muscolari lisce (SMC) e delle cellule endoteliali (EC) nel CC.

 L'espressione di NLRP3, ASC, Caspase ‐ 1p20, GSDMD ‐ N, IL ‐ 1β, TGF ‐ β1, collagene ‐ I e collagene ‐ III era significativamente aumentata nei gruppi di castrazione rispetto ad altri gruppi (P <0,01).

 La proporzione di cellule piroptotiche nel CC era aumentata in modo significativo nei gruppi di castrazione rispetto ad altri gruppi (P <0,05).

 

Discussione e conclusione

Il basso livello androgeni inibisce la funzione erettile dei ratti promuovendo la fibrosi CC e riducendo la sintesi di NO attraverso la piroptosi delle cellule muscolari lisce e delle cellule endoteliali nei corpi cavernosi.



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello

 

"..Continua la lettura di altri articoli"